VETCARE Epato
Gocce

Le epatopatie croniche sono frequenti sia nel cane che nel gatto.
Le cause possono essere infettive, tossiche, tumorali o altre (es. lipidosi nel gatto). Qualsiasi sia l’origine delle patologie che lo coinvolgono, il fegato subisce un forte stress ossidativo.
Poiché il fegato svolge un ruolo centrale in numerose ed importanti funzioni dell’organismo (metabolismo dei glucidi e lipidi; sintesi delle proteine; detossificazione) mantenere un fegato sano è essenziale per la vita degli animali. Negli stadi precoci, spesso subdoli, i segni sono aspecifici: cattivo stato di salute generale, anoressia, letargia, vomito, diarrea, disuria, pollachiuria, polidipsia, poliuria. Negli stadi avanzati i sintomi sono caratteristici: ittero, ascite, segni neurologici con depressione, atassia, convulsioni, “girare in tondo”, anomalie della coagulazione.

   

È un supplemento nutrizionale studiato per contrastare gli stati patologici che inducono stress epatico. Grazie alla sua composizione mirata svolge una attività protettiva e rigenerativa sulle cellule del fegato favorendo una generale attività disintossicante su tutto l’organismo.

Struttura del prodotto
Curcuma Longa (curcuma) Dal rizoma sono estratti numerosi principi attivi (Curcumina, Demetossicurcumina, Bisdemetossicurcumina). Il fitocomplesso che li contiene possiede proprietà bioprotettive, antiossidanti superiori a quelle della vitamina E, antinfiammatorie, epatoprotettive; esso previene la formazione di radicali liberi, bloccando e neutralizzando anche quelli già presenti e circolanti.
Sylibum Marianum (cardo mariano) Ottimo epatoprotettore. Contiene Silimarina, miscela di flavonolignani (Silibinina, Silidianina e Silicristina). La caratteristica principale dei flavonolignani è quella di essere attivi sul metabolismo epatico. Protegge il fegato dal danno provocato da agenti chimici e farmaci, aumenta la sintesi dell’RNA ribosomiale e delle proteine epatiche; inibisce inoltre la lipossigenasi e la ciclossigenasi ed incrementa la quantità di glutatione.
Taraxacum Officinalis (tarassaco) Da sempre viene riconosciuto a questa pianta il potere di stimolare le funzioni epatiche, grazie alle sue proprietà colagoghe e coleretiche. Tali proprietà ne giustificano l’utilizzo come elemento depurativo e di drenaggio; in tal senso contribuisce ad esplicare una tecnica terapeutica che consente l’eliminazione delle tossine da parte dell’organismo, attraverso i suoi emuntori naturali quali fegato, reni ed intestino.
Cynara scolymus (carciofo) Il carciofo possiede azione protettiva sul fegato e favorisce la produzione della bile aumentandola. Ciò è dimostrato dal fatto che nei pazienti con problemi epatici l’estratto di carciofo provoca la rapida scomparsa dell’ittero, con forte diminuzione di sali e pigmenti biliari nelle urine, ripristino del normale colorito fecale e notevole diminuzione della bilirubina e delle transaminasi.

Composizione
Sodio cloruro, acido citrico, sorbato di potassio, fruttosio,
Cardus M.    30.000 mg
Taraxacum O.    30.000 mg
Curcuma L.    30.000 mg
Cynara S.    30.000 mg
Componenti analitici
Umidità 98,76%, Proteina greggia 0,09%, Grassi greggi 0,09%, Sodio 0,39%, Ceneri greggie 0,19%, Fibra grezza 0,4%, Estrattivi inazotati 1,05%.
Modo d'uso
Somministrare per via orale o mescolato nel cibo per almeno un mese in base al peso.
Per cani e gatti fino a 5 kg di peso corporeo: 0,5 g o 10 gocce;
dai 5 ai 10 kg di peso corporeo:
1 g o 20 gocce.
Per cani di peso superiore ai 10 Kg: 1 g o 20 gocce, ogni 10 kg fino ad un massimo di 50 gocce. Agitare bene prima di ogni somministrazione.

Confezioni:

Flacone contagocce da 50 ml.